Tu sei qui:HomeOpen JournalFederico PappalardoUn Marantz 1060, la nebbia, le luci, i sogni, i desideri...

Open Journal di Federico Pappalardo

Un Marantz 1060, la nebbia, le luci, i sogni, i desideri...

"Vendo Marantz 1060 perfette condizioni lire 50.000", storie umane dietro gli acquisti
Un Marantz 1060, la nebbia, le luci, i sogni, i desideri...

Allora posto ancora un ricordo. Annuncio su rivista Mercatino (sarà stato circa dieci dodici anni fa): "Vendo Marantz 1060 perfette condizioni lire 50.000", telefono e mi precipito.
Trovo una coppia sui quaranta anni in piena baruffa, apre lui incazzatissimo, mi presento. Lei si fa avanti e sbrigativa mi dice di venire in soggiorno, l'amplificatore è sul tavolo: è perfetto, vicino c'è anche l'owner manual.

I due discutono, lui alza la voce, arriva in soggiorno e fa: "E ‘sta storia cos'è?"
Lei, con fare sicuro: "Questo amplificatore è mio e lo vendo io!"
Lui: "E a quanto lo vendi?"
Lei: "E a te che te ne frega? E' forse tuo?"

Sono imbarazzato, vorrei andarmene via lasciandoli alla loro discussione e dico alla donna (una bella donna): "Senta se permette, tornerei quando vi siete messi d'accordo!"
Lui col Mercatino in mano arriva come una furia e urla: "Cosa? Cinquantamila lire? Ma vale molto di più!"
Sono sempre più imbarazzato. Lei afferra il Marantz e il manuale e me li porge: "Se li prenda!"
Io, "Signora se lei crede le posso pagare di più, non voglio approfittare della situazione!"
Lei mi bisbiglia in un orecchio "Se lo prenda gratis, così a quello gli faccio ancora più nervoso!"
E io: "Non posso accettare!"

Lui intanto gridava come un ossesso...
Lei, bella, bionda e signorile, mi appioppa l'ampli in mano ed esclama: "Va bene così! Non voglio nulla! Glielo regalo!"
Lui ammutolisce. Lei lo guarda, io mi sento una merda.
Silenzio di qualche secondo... lui esce sbattendo la porta.
Lei allora mi fa: "Beh, allora me le dà queste cinquantamila lire?"
E io: "Ehm... certo, certo! Ma è sicura? Vista la situazione mi pare di rubarlo!"
Allora lei, spazientita: "Se io voglio regalare, regalo! Sono o non sono padrona di fare ciò che voglio con la roba mia?"
E io: "Si certo, ecco qua le cinquantamila" Non vedevo l'ora di andarmene da là. Scesi le scale che mi tremavano le gambe... quello era un Marantz maledetto... Tornato a casa lo appoggiai sulla mensola e non lo accesi. Solo qualche giorno dopo lo accesi, quando l'eco di quelle urla si era diradato nella mia mente: era vero! Funzionava perfettamente.

Partecipa anche tu alla discussione sul Forum di VideoHifi.com:
http://forum.videohifi.com/discussion/162586/storie-umane-dietro-gli-acquisti/p1