Tu sei qui:HomeOpen JournalMirko Tondi

Mirko Tondi  

Un perfetto suicidio americano (seconda e ultima parte)

Il rapper bianco K. conduce una vita dissoluta e piena di eccessi, ma vive soffocato da un'infelicità costante e dal senso di colpa per aver ucciso un uomo. È una spirale autodistruttiva la sua, come quella di molte altre star. Ma sulla sua strada K. incontra qualcosa di più grande, qualcosa che non aveva previsto... Seconda parte del racconto, dove l'introspezione cede il passo all'intrigo. Il celeberrimo Club 27 fa il suo ingresso nella storia, tra false piste e cospirazioni governative. Pura fiction, d'accordo. E se invece...

Leggi il resto»

Un perfetto suicidio americano (prima parte)

Roba da star: successo, donne, soldi, molti soldi, potere. Ecco cosa significa avere tutto. Ma il protagonista del racconto, un rapper bianco americano che sta spopolando con la sua musica, accusa una vita paradossalmente piatta e noiosa. In questa prima parte, l'io narrante dialoga col lettore dipanando la sua sofferenza quotidiana e arriva, in una progressiva confessione, a rivelare il suo segreto. Mirko Tondi continua, dopo il romanzo rock opera e i racconti presenti qui su Videohifi, l'esplorazione del mondo musicale. Molte le citazioni, dichiarate e nascoste, in un racconto che pian piano assume i caratteri del thriller.

Leggi il resto»

Marvin Gaye, 1939-1984

Il primo aprile del 1984 moriva, ucciso da un colpo di pistola sparato dal padre, uno dei maggiori esponenti della musica soul: Marvin Gaye. Il giorno dopo avrebbe compiuto quarantacinque anni. Questo articolo per celebrare la sua grandezza, un omaggio doveroso e sentito per uno degli interpreti più carismatici e innovativi di sempre. Ma la sua voce continua ancora a sentirsi...

Leggi il resto»

Anche Ennio adora i Clash

Ennio, annoiato dalla vita e da se stesso, dà l'impressione di tirare avanti fra abitudini logoranti e un senso di profonda insoddisfazione. Un giorno fa qualcosa di insolito e azzardato, un gesto che non sa spiegarsi, forse per vincere questa terribile stasi. Sulla sua strada incontra, anzi ritrova, la musica degli amati Clash. Ma stavolta quelle note sembrano portare con loro emozioni nuove... Una curiosità: la storia prende spunto dal racconto "Vicini" di Raymond Carver, e vuole essere anche un omaggio al grande scrittore americano.

Leggi il resto»

Voleva solo vedere gli Who

E' la storia di Enrico, ragazzo bloccato in casa da molti anni a causa di un disturbo e che all'improvviso trova il pretesto per uscire: un concerto a Londra degli Who, il gruppo che ama di più in assoluto.

Leggi il resto»